Dal lunedì al venerdì 7,30 - 00,30
Sabato 8,30 - 00,30
Domenica 12 - 23
Quando scadono i cosmetici?

Quando scadono i cosmetici?

   

 

La domanda si è fatta più frequente, al banco della farmacia, dopo l’entrata in vigore del Regolamento Europeo dei prodotti cosmetici (1223/2009, entrato in vigore nel 2013) che ha modificato un po’ le cose.

Di fatto i cosmetici sono distinti in due categorie:

- Cosmetici con validità inferiore ai 30 mesi:
E’ obbligatorio riportare la data di scadenza, indicata con la piccola clessidra di fianco, oppure con la scritta EXP. (La scritta PROD oppure il simbolo con la fabbrica indicano invece quando è stata prodotta). Questi prodotti scadono alla data indicata, indipendentemente se il prodotto è stato aperto o meno

- Cosmetici con validità superiore ai 30 mesi:
Presentano l’immagine di una piccola confezione aperta, con un numero normalmente seguito da M. Questo simbolo si chiama PAO (Period After Opening) ed indica per quanti mesi dopo l’apertura il prodotto mantiene la propria qualità (6M sta per 6 mesi dopo l’apertura)

Chiaramente il periodo di validità viene rispettato all’interno delle indicazioni proposte, tipo “tenere lontano da fonti di calore”. A livello teorico un cosmetico con il simbolo del PAO potrebbe essere conservato in eterno, purché mantenuto chiuso. In realtà sarebbe una buona indicazione mantenersi al di sotto di 5 anni dalla data di produzione, ragion per cui, seppur non obbligatoria in etichetta, molte aziende la specificano. Ciò vale soprattutto per cosmetici maggiormente delicati, mentre per i prodotti monodose (tipo le fialette monouso per capelli) non risulta essere obbligatoria nessuna indicazione.

Ma come capire se un prodotto cosmetico è ancora sicuro? Magari non ricordiamo quando è stato aperto, o addirittura quando è stato acquistato. Innanzitutto con un esame visivo, i prodotti cosmetici vanno facilmente incontro ad alterazioni se non conservati in buono stato. Un odore rancido, una colorazione alterata, un aspetto non più omogeneo sono tutti dei campanelli d’allarme. La parte oleosa di un cosmetico tende ad irrancidire, mentre nelle parti acquose c’è il rischio di una contaminazione batterica.

Alcuni prodotti tendono a causare problematiche più spesso di altri. Ad esempio per i prodotti per make-up è frequente la tendenza ad utilizzarli anche oltre il limite imposto dal PAO, causando spesso dermatiti o fenomeni di sensibilizzazione; soprattutto i prodotti da applicare nella zona perioculare possono causare gonfiori od infezioni. L’occhio, privo della protezione fornita dalla pelle, è per sua natura più suscettibile di infezioni.

Altra categoria a rischio sono i protettori solari. Questi presentano specifiche formulazioni complesse che possono perdere parte delle loro funzioni; inoltre la protezione solare di per sé è un prodotto che tende ad essere “maltratto” spesso (basti pensare al fatto che vengono tenuti al caldo sotto l’ombrellone). Il problema con i solari è che variando la formulazione possono variare i fattori di protezione, ed esporci quindi al rischio di scottature.

Ricordiamoci inoltre di conservare correttamente i cosmetici, richiudendoli dopo l’utilizzo, utilizzando la paletta qualora in dotazione, pulendo spesso pennelli, trousse, spugne e gettando via i cosmetici ormai scaduti. Sì, anche quella crema che costava tanto, sì, anche se in realtà non è ancora terminata. Sarà un monito a trovare quei cinque minuti per noi, e a volerci un po’ più bene. Buon de-cluttering!

 

 

   

 

WHEN DO COSMETICS EXPIRE?

We are frequently asked this question, especially after 2013, when the Cosmetics European Regulation (1223/2009) came into force.

Cosmetics are actually divided into two categories:

- Cosmetics with a validity of less than 30 months:
the indication of the date of durability is mandatory. It is indicated either with a small hourglass on the side or by the letters EXP, while the letters PROD or the symbol with the factory show when the cosmetic has been produced.

These products expire on the date indicated, even if not opened.

- Cosmetics with a validity of more than 30 months:
they show the image of a small open package, with a number usually followed by the letter M. The name of this symbol is PAO (Period After Opening) and shows how long the cosmetic maintains its quality after opening (6M means 6 months after opening)

Of course, the indications given, as for example “Keep away from heat sources” should be respected.

Theoretically, a cosmetic with the symbol PAO, if not opened, should never expire. But it is a good practice to use it within 5 years from the date of production, that’s why many companies specify it, even it’s not compulsory. This is especially true in highly sensitive cosmetics, while for single-dose products (vials for hair, for example) no indication is required.

But how can we understand if our product is still unexpired? May be we don’t remember when it has been opened or bought…First of all, by visual inspection, as cosmetics easily alter if not well preserved. Rancid smell, altered color, no longer homogeneous aspect are all red flags.

The oily part of a cosmetic tends to get rancid, while the watery part may be at risk of bacterial contamination.

Some products tend to cause problems more often than others. For example, make up products are often used when expired, and it may cause dermatitis and sensitization phenomena; especially products for the periocular zone tend to cause bloating or infection. Eyes, in fact, are more susceptible to infection.

Other risk categories are also sunscreen protections. They have complex specific formulations that may lose part of their functions if expired; moreover, sun lotion itself is a product which is often “mistreated”, as it is usually exposed to the heat of the beach, and so protection factors may vary and we can run the risk of sunburn.

Let us remind ourselves to keep our cosmetics properly and to recap after use. And to use the palette if included. You should also often clean bushes, cosmetic bags and sponges, and throw away expired cosmetics. Yes, also that very expensive cream, even if not finished yet…

That will serve as a warning to find five minutes to dedicate to ourselves and to love ourselves more…

Have a nice de-cluttering!

 


Scroll